NEWS

I SAPORI PIÙ  RICERCATI!

I SAPORI PIÙ RICERCATI!

Nei Constance Hotels and Resorts c'impegniamo al massimo per darvi il meglio e servirvi i sapori più ricercati!

In questa ricerca Jorald Julie il nostro assistente chef sommelier e lo chef Frederic Goisset, head chef al Blue Penny Café del Constance Belle Mare Plage hanno intrapreso un viaggio dove hanno esplorato sapori, colori e consistenze.

Seguendo i pareri più tradizionalisti, molti di noi tendono a pensare che il vino bianco si abbini con il pesce e il vino rosso con la carne. Tuttavia, i nostri arditi sommelier e chef si sono presi la libertà di combinare insieme alcuni ingredienti deliziosi per controbattere alcuni pregiudizi nell’abbinamento dei vini...

Il vino proposto da Jorald era una pregiata bottiglia di Maury Sec, Domaine Mas Amiel Cuvee L Legend 2012 Francia.

-” Un vino dal bellissimo colore rubino con un fine profumo con note di frutti neri, ben strutturato, fresco, con tannini morbidi e un bel tocco finale di notte speziate e sentori di cacao. Un vino eccezionale che può essere tenuto a lungo…"

undefined

Il piatto abbinato, preparato con ingegno dallo chef Frederic, era: Filetto di merluzzo alla piastra, gnocchi di patate al nero di seppia serviti su un letto di foglie verdi, lamponi e uno specchio di salsa Perigueux…

undefined

 

Secondo il nostro sommelier, si può indubbiamente avere il vino rosso con il pesce fintanto che lo stile di cucina è adatto e la salsa e l'uso di altri ingredienti per la preparazione sono ben equilibrati. Solo allora il vino rosso completerà i sapori del pesce.

Un elemento importante in un vino per un fine accoppiamento con il pesce è un buon livello di acidità! I cuochi sanno istintivamente che non ci sono ingredienti che si mescolano meglio con il pesce di una dose generosa di acidità per smorzare il grasso o la sapidità del pesce. Lo chef Frederic ha condito il filetto con un po’ di “fior di sale” e ha fatto il suo lavoro alla perfezione!

Per quanto riguarda la consistenza, è sempre meglio "abbinare un cibo leggero a un vino leggero, un cibo ricco a un vino ricco".

Secondo lo chef Frederic, la grandezza di un vino tende sempre a sovrastare la delicatezza di un pesce; per ottenere una consistenza squisita è importante condire leggermente il pesce in modo che il vino rosso e il pesce si sposino alla perfezione.

Il merluzzo usato, bianco, dal gusto leggero, che è anche uno straordinario sostituto per le proteine della carne, è stato cotto alla piastra rendendo la carne ancora più morbida e succosa.

Inoltre la freschezza e la morbidezza del Maury Sec sono state messe in risalto dalla salsa Perigueux, una salsa classica, profumata al Madeira con tartufi neri terrosi pungenti che ha fatto risaltare la dolcezza del vino.

Infine, come descritto dal nostro sommelier, il Maury Sec è: ”Un vino dal bellissimo colore rubino con un fine profumo con aroma di frutti neri, ben strutturato, fresco, con tannini morbidi e un bel tocco finale di note speziate e sentori di cacao…”

Per il piacere del nostro palato e per apprezzare il pesce con il vino rosso, è fondamentale che i tannino del vino siano coperti dalla frutta; il Maury Sec, che è un vino con tannini molto morbidi e carico di aromi di frutti neri, ha reso l'abbinamento estremamente fine…

Per concludere, il Maury Sec, Domaine Mas Amiel Cuvee L Legend 2012 Francia è stato un abbinamento superbo per il merluzzo alla piastra e per tutti i contorni, ogni singolo ingrediente era complementare, il merluzzo con la salsa Perigueux ha fatto risaltare la freschezza del vino e la succosità della tenera carne bianca, mentre i lamponi e un sorso generoso di Maury Sec hanno emanato una dolcezza pungente, contribuendo ad allietare il palato…

undefined

Jorald Julie è assistente chef sommelier per Constance Hotels and Resorts; è stato con noi negli ultimi 10 anni, premiato come Miglior Sommelier di Mauritius nel 1012 e ha studiato all'Università del vino ''Suze - la- Rousse'' in Francia.

Lo chef Frederic Goisset è head chef al Blue Penny Café Restaurant del Constance Belle Mare Plage e lavora con noi dal 2006. Ecco alcuni degli altri hotel e ristoranti prestigiosi in cui ha lasciato il segno: ristorante 2 stelle Michelin L’Oustau de Baumanière (Relais &Chateaux), Francia, hotel 1 stella Michelin The Prieuré (Relais & Chateaux) Francia, chef de partie al Carlton Hotel di Cannes, sous-chef privato per la prima regina - Palazzo dell’emiro Al Wajba Palace, Doha, ristorante 3 stelle Michelin Restaurant Louis XV - Hôtel de Paris Monte Carlo, hotel ristorante Carl Gustaf a Saint Barthélémy e Hotel Du Castellet Resort (Relais & Châteaux) Francia.

 

MORE NEWS